Rinnovare l’arredo del negozio è sicuramente un investimento vincente.

Molto spesso l’attività si evolve ma l’arredo esprime sempre la stessa immagine: ricordiamoci che la storicità di un’azienda è data dall’esperienza e dalle persone, non dai mobili.

Rinfrescare il luogo dove si accolgono i clienti è un ottimo modo per rilanciare l’attività.

Infatti il rinnovo del locale è già di per sé una campagna pubblicitaria. Per questo motivo è una grande possibilità e va sfruttata al massimo.

Innanzitutto è fondamentale rivolgersi a professionisti, al fine di rivisitare e riorganizzare gli spazi nel miglior modo possibile, tenendo sempre presenti tutti quei fattori utili ad attirare i clienti.

appenderia per negozio di abbigliamento - riganelli  arredo negozio su misura - riganelli

Come intervenire?

Vetrina.

Rinnovare la vetrina è il primo passo per informare i potenziali clienti che qualcosa all’interno è cambiato. Scegliete una nuova disposizione che vi rappresenti, anche attraverso l’utilizzo di pannelli di sfondo con trame e colori intercambiabili nel tempo. L’importante è che il messaggio sia chiaro: altrimenti non potrà essere né colto né compreso.

Layout.

L’organizzazione degli spazi e quindi anche la disposizione dei mobili, se progettate correttamente, rispondono a numerose esigenze: l’accoglienza del cliente, lo sviluppo di un percorso guidato che renda produttiva l’intera area di vendita, aumentare la permanenza dei clienti all’interno del negozio infondendo in loro il ricordo di un’esperienza positiva.

Colori e Illuminazione.

La scelta dei colori e dell’illuminazione all’interno del negozio è strategica sia da un punto di vista estetico sia da un punto di vista emozionale. Infatti il giusto equilibrio fra toni e luci consente di valorizzare la merce esposta, di far apparire lo spazio più grande ma soprattutto rende l’ambiente più rilassante e confortevole, prolungando la visita. Leggi come “Illuminare il negozio“.

Lavori progetti contract arredo negozi - riganelli

Punto vendita: un’esperienza multisensoriale

I punti vendita oggi sono progettati con lo scopo di offrire un’esperienza multisensoriale al cliente.

Che cosa significa?

Si utilizza la stimolazione dei sensi per trasmettere ai visitatori un’emozione positiva, che possa influenzare le loro abitudini di consumo.

In particolare:

  • la vista: uno studio attento della disposizione di merci consente di attrarre i clienti attraverso forme e colori;
  • l’udito: la musica di sottofondo aiuta a creare un ambiente accogliente e rilassante, ma attenzione al volume;
  • l’olfatto: il profumo all’interno del negozio contribuisce a sviluppare un ricordo positivo dell’esperienza di acquisto, incentivandone la replica;
  • il tatto: ciò che differenzia il negozio fisico dal negozio digitale. Toccare, provare e prendere in mano il prodotto stimola la necessità di acquisto.

Scopri di più sull’arredo negozio giusto per il tuo Cliente Target!

Guarda le nostre realizzazioni.

La progettazione del luogo dove si accolgono i clienti è determinante per l’andamento dell’attività. Per questo motivo è importante rivolgersi sempre a professionisti che sappiano unire gli aspetti estetici e gli aspetti pratici, senza dimenticare il fattore produttività.

Contattaci per un preventivo personalizzato:progetteremo insieme la migliore proposta per la tua attività.