La nuova scienza della psicologia positiva ha fatto enormi progressi negli ultimi anni, individuando ciò che rende felici le persone durante le ore di lavoro.

Nell’articolo di Siimon Reynolds viene analizzata una delle più potenti scoperte in questo campo per migliorare le sensazioni positive quando ci si trova in ufficio.

Il concetto di flusso.

Il  Prof.Mihaly Csikszentmihalyi, uno dei più famosi ricercatori del concetto di benessere, ha scoperto una cosa incredibile molte persone sono più felici sul lavoro che in vacanza.

A suo avviso uno dei motivi principali è che sul posto di lavoro si hanno maggiori probabilità di sperimentare uno stato d’animo chiamato Flusso.

Mihaly sostiene che più spesso ci si trova in uno stato di flusso (attività, dinamismo, operatività …ecc.) e più ci si sente meglio.Le più importanti caratteristiche dello stato di flusso sono quelle indicate di seguito:

1. L’attività richiede la tua piena concentrazione , e per farlo bene hai realmente bisogno di concentrarti.

2. Le regole sono chiare. Quando lavori sai esattamente cosa stai tentando di fare anche se poi ricevi critiche o contestazioni.

3. Quando sei immerso nell’attività lavorativa, ti dimentichi di te stesso.

4. Percepisci un senso di controllo. Anche se il compito è difficile, sei carico perchè le cose che accadono dipendono dall’attività che stai svolgendo.

5. Perdi la cognizione del tempo. Sei mai stato così coinvolto in un lavoro sul posto di lavoro che il tempo è davvero volato? Questa è una classica esperienza di flusso.

6. Ti piace svolgere il compito, non solo portarlo a termine. Il lavoro è intrinsecamente soddisfacente, si può godere anche solo del processo, dell’iter di svolgimento del lavoro.

Secondo la teoria del flusso, più  attività si effettuano sul posto di lavoro con queste caratteristiche (di flusso), e più si è felici nel compierlo. Quindi, come fai a ottenere più flusso nella tua vita lavorativa ?

I tre modi per ottenere il flusso:

– Il primo è quello di mettersi alla prova in tutto quello che fai. Paradossalmente, Csikszentmihalyi ha dimostrato che lavorare senza difficoltà in ufficio non è più divertente di quando ci si mette duramente alla prova. La mente umana ama gli stimoli e le sfide, e non un lavoro facile.

– Il secondo modo è quello di cercare di battere l’orologio. Lavorare a scadenze molto brevi crea molte delle condizioni di flusso sopra indicate e quindi aumenta il benessere nella maggior parte delle persone. Quasi tutta l’operazione diventa più coinvolgente quando abbiamo un tempo da battere.

– Il terzo modo per aumentare il senso di flusso di lavoro è quello di puntare in alto e sollevare il livello generale di eccellenza. Semplicemente alzando le norme in tutto quello che fai, ci si sente più coinvolti e motivati.

E’ una scoperta importante.

La scoperta di flusso è estremamente importante per il nostro benessere, ma è contro natura perchè è un piacere che viene dalla fatica e dal lavoro impegnativo e non dal relax.

Se vogliamo davvero essere felici in ufficio dobbiamo fare lo sforzo di creare più momenti di flusso nei luoghi di lavoro.

Il lavoro diventerà un po’ più difficile, ma molto più divertente.

fonte Siimon Reynolds