Ecco tre buoni motivi per cui dovresti scegliere di acquistare una poltrona operativa ergonomica per la tua scrivania in ufficio e a casa.

Influisce positivamente sulla tua routine

La poltrona operativa ergonomica influisce positivamente sulla routine delle persone che per lavoro, ma anche per studio, passano molte ore alla scrivania.

Ciò che offre infatti è una comoda seduta studiata per il mantenimento prolungato della postura corretta. In questo modo è possibile ridurre l’insorgenza di dolori ed altri fastidi fisici dovuti alla sedentarietà.

Nonostante la seduta sia ideata per dare sollievo a chi passa molte ore alla scrivania, è sempre bene ricordare quanto sia importante intervallare le ore di sedentarietà con sani momenti di movimento. A questo proposito una soluzione interessante è sicuramente quella di scegliere una scrivania elevabile, che consenta di avere un piano di lavoro sempre alla giusta altezza sia che si lavori seduti che in piedi.

Ti consente di concentrarti su ciò che conta davvero

La poltrona operativa ergonomica asseconda i tuoi movimenti fisici.

Che cosa significa?

Questa tipologia di seduta è concepita per accompagnare il corpo dell’utente che la utilizza in tutti i suoi movimenti spontanei, senza essere di ostacolo. In particolar modo lavora sul busto, mediante meccanismi sviluppati per agevolare i movimenti, aiutando l’utente a mantenere costantemente una postura corretta.

In questo modo sarà possibile eliminare i movimenti superflui e scomodi che si compiono per spostarsi, allungarsi, ruotare il busto e superare “l’ostacolo” rappresentato da una seduta non idonea, spesso fonte di stiramento muscolare.

Sarà possibile dunque concentrarsi su ciò che conta davvero, eliminando il “superfluo” e le perdite di tempo, ma soprattutto salvaguardare la salute fisica.

Puoi regolarla in base alla tua forma fisica

Le sedie fisse e le sedute per ufficio non certificate sono sprovviste di regolazioni, dunque non possono essere regolate in base alla forma fisica di chi le utilizza. Al contrario esse sono solitamente progettate per accogliere bene un solo tipo di utente: l’utente medio.

Nel nuovo concetto di ufficio però gli individui più diversi si trovano a condividere una stessa postazione lavorativa. Quanti di questi rispondono al profilo dell’utente medio?

Ognuno di essi differisce dall’altro per dimensioni fisiche e peso, per questo motivo una seduta priva di regolazioni non potrà essere confortevole per tutti allo stesso modo.

La poltrona operativa ergonomica invece può essere configurata ed accessoriata in base al proprio gusto e alle proprie necessità.

Vi sono infatti numerosi meccanismi legati alla profondità di seduta, al movimento sincronizzato sedile-schienale, al supporto lombare, ai braccioli regolabili in altezza e larghezza, ecc. Così come la scelta fra sedile e schienale imbottiti o in rete, rivestiti in svariate tipologie di tessuto.

Come descriveresti la tua attuale seduta in ufficio?

Acquistare un prodotto di qualità certificato significa investire in salute e benessere.