L’Ufficio Ibrido

Ciò che per molti anni ha rappresentato il futuro dell’ufficio, oggi è destinato ad evolversi. L’open space infatti non può più rispondere da solo alle esigenze dei lavoratori. Lo spazio condiviso, senza barriere e senza gerarchie nel lungo periodo sembra compromettere la concentrazione e la privacy di chi vi lavora.

Per questo motivo l’ufficio oggi ha la necessità di combinare ambienti diversi, così che gli individui possano collocarsi in ogni momento nell’ambiente più appropriato al lavoro da svolgere.

Ecco i tre spazi che compongono l’ufficio ibrido:

1. Gli uffici open space sono funzionali per i lavori operativi che necessitano di interazione fra colleghi.

2. Spazi privati e sistemi insonorizzati favoriscono le mansioni che richiedono concentrazione e calma.

3. La sala riunione multimediale risponde alle esigenze dei piccoli team che collaborano su progetti e raccolta di idee.

ufficio ibrido condivisione e privacy - riganelli

Molto più che un Divanetto!

Nella progettazione degli spazi di lavoro i divanetti assumono un’importanza tutta nuova. Da sempre icone delle aree di attesa e relax, oggi diventano una seduta funzionale e strategica per aumentare la produttività e rafforzare i rapporti fra colleghi.

Ecco cosa ci offrono:

Creano microaree funzionali. Lo spazio di incontro così riorganizzato favorisce il lavoro di gruppo consentendo la realizzazione di mini-riunioni e brainstorming.

Sono integrabili con elementi multimediali. I divanetti sono accessoriabili con prese usb e per il caricamento, ideali per l’utilizzo di pc, smartphone e tablet.

Assicurano la privacy. Gli schienali alti delle sedute sono realizzati in materiale fonoassorbente il quale garantisce riservatezza sia da un punto di vista acustico che visivo.

Divanetti Milani - riganelli Quinti divanetto - riganelli