Giovanni Ponti, detto Giò, nasce a Milano nel 1891.

Architetto, designer, saggista e accademico italiano, è stato una colonna portante dell’architettura italiana del ventesimo secolo.

Oltre le molteplici e importanti opere per cui viene oggi stimato e studiato, Gio Ponti è stato il fondatore nel 1928 della rivista internazionale di architettura e design Domus, che ha diretto fino alla sua morte nel 1979. La rivista è da sempre fonte di ispirazione di progettisti di tutto il mondo

Ponti, inoltre, è stato il creatore del prestigioso premio “Compasso d’Oro”, un importante riconoscimento rilasciato dall’Associazione per il Disegno Industriale (ADI) per premiare e valorizzare la qualità del design italiano.

L’architetto milanese ha sempre sostenuto che la decorazione tradizionale e l’arte moderna non sono incompatibili. Così negli anni 50 lo stile classico continua ad esistere, ma è più innovativo.

Nel 1956 un’altra importante tappa fondamentale della sua carriera: la progettazione del grattacielo Pirelli, situato a Milano e sede del Consiglio Regionale della Lombardia.

gio ponti grattacielo pirelli

Gio Ponti: un genio poliedrico

Un talento multiforme, quello di Gio Ponti, che negli anni lo ha portato dall’architettura, alla letteratura, al design, all’arte: sono nati così alcuni disegni ripresi nel tempo da Caimi Brevetti per la realizzazione di una serie di pannelli fonoassorbenti Snowsound Art.

Lo splendore del futuro”, così viene intitolata la collezione dedicata a Gio Ponti. Figure geometriche e colorate, immagini astratte di “lettere disegnate”. Ecco i disegni che hanno trasformato i pannelli fonoassorbenti in quadri d’autore. Perché è importante “considerare il design totale, senza perdere mai di vista il committente finale e le sue necessità”.

Gio Ponti pannello fonoassorbente snowsound art - riganelli Gio Ponti pannello fonoassorbente snowsound art lettere disegnate - riganelli Gio Ponti pannello fonoassorbente supergatto maggiore - riganelli   Gio Ponti pannello fonoassorbente labirinto - riganelli

Dalle sue installazioni invece è stato ripreso “Obelisco”: un elemento decorativo tramutato in oggetto fonoassorbente autoportante, sfoderabile e lavabile, rivestito da tessuto Snowsound Fiber. Un complemento dalle importanti capacità di fonoassorbenza ed al tempo stesso un’icona del design del Novecento.

Gio Ponti obelisco elementi fonoassorbenti snowsound - riganelli Gio Ponti obelisco elemento fonoassorbente snowsound - riganelli

Scopri la collezione Snowsound Art dedicata a Gio Ponti e Gillo Dorfless.