La tua attività commerciale è pronta per la riapertura nella fase 2?

Noi della Riganelli da sempre progettiamo ambienti di lavoro sviluppati sulla base di un’analisi profonda di esigenze concrete di chi usufruirà di quegli spazi e degli arredi.

Oggi, in particolare, il nostro compito include nuove valutazioni volte all’organizzazione di spazi che consentano la prosecuzione dell’attività commerciale garantendo la sicurezza ad operatori, collaboratori e clienti secondo la normativa di limitazione del contagio.

L’emergenza covid-19 ci ha spinti quindi a concepire in modo diverso tutti gli ambienti di lavoro e di condivisione. Progettare luoghi di lavoro sicuri è fondamentale per la salute di chi vi lavora, ma anche per la salute “aziendale”.

E’ importante apportare tutte le modifiche necessarie ad un’azione di prevenzione efficace. Ciascuna attività richiede attenzioni diverse sulla base dei differenti processi di interazione tra gli attori del mercato di riferimento: operatori, collaboratori, clienti, fornitori.

In ufficio, in negozio, nel ristorante e in ogni altra attività commerciale gli obiettivi principali sono due:

  • lavorare in sicurezza;
  • continuare il normale svolgimento delle attività.

Distanza di sicurezza, complementi di arredo e definizione di percorsi sono i tre elementi che ci aiutano in ogni progetto.

Come condividere l’UFFICIO in emergenza COVID-19

Organizzare il NEGOZIO in emergenza COVID-19

La RISTORAZIONE in emergenza COVID-19

Come condividere l’ufficio in emergenza COVID-19

L’evoluzione del concetto ufficio ha portato alla creazione di ambienti open space in cui non vi siano “confini” e postazioni assegnate. La condivisione degli spazi implica maggiori modifiche da apportare affinché la distanza di sicurezza e l’utilizzo delle stesse postazioni da parte di più persone siano a norma per la prevenzione del contagio.

Come organizzare l’attività di lavoro?

L’inserimento di particolari complementi di arredo ci viene in aiuto per non ricorrere ad una riconfigurazione totale dell’ambiente.

Infatti, attraverso l’installazione di schermi di protezione in plexiglass e policarbonato trasparente e di paretine divisorie è possibile dividere in modo semplice le postazioni.

schermo in plexiglass per scrivania - riganelliQuinta paretina divisoria separè in plexiglass - riganelli

I pannelli parafiato, come anche i divisori da terra, sono opportuni al fine di limitare il contagio, bloccando la circolazione nell’aria di goccioline di saliva, principali responsabili del trasporto del virus.

Vi sono numerose tipologie di schermi di protezione. La versione con piedini è facilmente installabile attraverso il semplice appoggio sul piano della scrivania.

schermi di protezione in plexiglass per scrivanie frontali - riganelli barriere protettive pannelli parafiato in plexiglass screen - riganelli

La versione con morsetto consente l’aggancio del pannello divisorio senza dover forare il piano.

schermi di protezione ufficio trasparente da agganciare al piano della scrivania - riganelli schermi di protezione ufficio divisori per scrivania con morsetto - riganelli

Entrambe le tipologie possono essere quindi installate e spostate in qualsiasi momento.

E’ molto importante verificare la qualità dei materiali di fabbricazione, al fine di acquistare un prodotto igienizzabile e che mantenga la trasparenza nel tempo.

Attraverso soluzioni trasparenti, colorate o serigrafate è comunque possibile ottenere un buon risultato estetico.

Schermi di protezione con serigrafie design - riganelli

Ulteriori complementi di arredo necessari sono i dispenser di disinfettante per l’igiene delle mani, colonnine per la distribuzione di guanti e mascherine e tutto ciò che riguarda la segnaletica e comunicazione obbligatoria sui comportamenti da utilizzare in ufficio.

koala_desk_espositori_da_scrivania_formato_a4_a5_a3_-_riganelli_store

L’organizzazione in turni di lavoro e la frequente ventilazione e sanificazione dei locali in ogni caso completano l’azione di prevenzione.

Scopri i dispositivi dedicati all’Emergenza COVID-19

Organizzare il negozio in emergenza COVID-19

Organizzare la riapertura del negozio significa innanzitutto pianificare la nuova modalità di accoglienza dei clienti. E’ fondamentale infatti garantire il mantenimento della distanza di sicurezza ed evitare gli assembramenti.

Quali modifiche è necessario apportare al negozio?

Come prima cosa occorre definire un percorso sicuro per i clienti. A seconda delle dimensioni del negozio bisogna stabilire come e quanto contingentare l’ingresso dei visitatori.

L’attesa del cliente all’interno e all’esterno deve essere organizzata attraverso l’installazione di opportuna segnaletica. A tal fine possono essere utilizzati porta depliant e adesivi a terra per indicare i punti di attesa così da garantire la distanza di sicurezza.

Due complementi decisamente utili al rispetto della normativa possono essere le colonnine con nastro estensibile, per canalizzare correttamente il flusso dei visitatori, ed il monitor elimina code.

Colonnine con nastro - riganelli colonnine con nastro e espositore depliant segnaletica - riganelli foto principale koala parete

E’ importante mettere a disposizione dei clienti un dispenser di disinfettante per l’igiene delle mani all’ingresso del negozio, utile a preservare quanto più possibile l’ambiente sanificato, riducendo la possibilità di contagio attraverso il contatto con le superfici.

Quando non vi sia la possibilità di mantenere la minima distanza di sicurezza sollecitare l’utilizzo delle mascherine.

Una sanificazione e disinfezione regolare del negozio è opportuna per la limitazione del contagio ma anche per “un’esperienza positiva” del cliente, favorendone il ritorno.

Al fine di garantire la distanza sociale anche al bancone della cassa è possibile installare uno schermo protettivo in plexiglass trasparente dotato di spazio utile tra piano di appoggio e pannello che consenta il passaggio dei prodotti acquistati. E’ questo il caso ad esempio delle farmacie, tabaccherie, edicole e tutte quelle attività che possono svolgersi da dietro il banco cassa.

schermi divisori protettivi in plexiglass - riganelli barriere protettive in plexiglass per reception - riganelli

Scopri i dispositivi dedicati all’Emergenza COVID-19

La ristorazione nell’emergenza COVID-19

Nell’emergenza COVID-19 la riapertura dei ristoranti è fra i temi più discussi. Questo è dovuto alle importantissime norme igieniche da adottare per la preparazione dei cibi, ma in particolare alla difficoltà nella messa in pratica della distanza sociale.

Come in tutte le altre attività commerciali, la sicurezza e la ripresa del normale svolgimento delle attività sono gli obiettivi principali da raggiungere.

Come organizzare il servizio del ristorante nell’emergenza COVID-19?

Nel caso del ristorante la modifica più importante riguarda la disposizione dei tavoli per il rispetto della distanza sociale. Vediamo allora quali complementi di arredo ci vengono incontro affinché la normativa sia rispettata ed il servizio possa essere svolto “normalmente”.

Schermi protettivi e pareti divisorie possono essere utilizzati per proteggere i clienti seduti ad una distanza interpersonale inferiore ad un metro.

Arianna safe paretine divisorie separè per ristorante - riganelli

In particolare, per la condivisione dello stesso tavolo possono essere installati schermi di protezione trasparenti, realizzati in plexiglass o policarbonato, facilmente igienizzabili fra i turni di servizio, prima di far accomodare i clienti successivi. Questi pannelli divisori protettivi costituiscono una barriera per le goccioline di saliva che si spostano nell’aria, poiché durante i pasti non vi è la possibilità di indossare la mascherina.

Per quanto riguarda il distanziamento dei tavoli, le paretine divisorie ci aiutano nelle distanze ridotte. Grazie alla loro modularità e alla pratica struttura con piantana di appoggio a terra, i divisori possono essere spostati e riposizionati in base alle necessità nella preparazione dei tavoli secondo le prenotazioni.

Inoltre possono essere ridefiniti in ogni momento i passaggi destinati ai camerieri per circolare senza fatica fra i tavoli.

Grazie a soluzioni trasparenti o colorate è possibile configurare un ambiente di design che punta alla privacy dei propri clienti.

Divisori protettivi trasparenti serigrafati per ristorante - riganelli

Per quanto riguarda l’attesa dei clienti all’esterno e all’interno del ristorante, sia per la prenotazione dei tavoli sia per l’asporto, è importante definire un percorso con postazioni distanziate complete di segnaletica ben visibile. In questo modo il flusso dei visitatori sarà regolato nel rispetto della normativa di contenimento del contagio.

colonnine in acciaio con nastro per code - riganelli  Colonnine battista per segnaletica e comunicazione ristorante ufficio negozio riganelli

L’organizzazione del locale si completa con l’installazione all’ingresso di un dispenser di disinfettante per l’igiene delle mani.

Scopri i dispositivi dedicati all’Emergenza COVID-19

Se stai organizzando la riapertura della tua attività commerciale nella fase 2 dell’emergenza COVID-19 chiamaci per un preventivo personalizzato.

Troveremo insieme la migliore soluzione per le tue esigenze e per la sicurezza nei tuoi spazi.