Quando l’onda sonora si scontra con una superficie e torna indietro si verifica il fenomeno della riflessione. Se l’onda incidente e l’onda riflessa si sovrappongono danno origine al riverbero, se invece sono percepite distintamente si parla di “eco”.

Il riverbero è quindi identificato dall’orecchio dell’ascoltatore come un disturbo.

il suono acustica nei locali - riganelli

Quali possono essere le conseguenze di un locale acusticamente non confortevole?

Diminuzione della produttività.

Tra i fattori che qualificano il benessere di un luogo di lavoro troviamo certamente il comfort acustico. Nella progettazione di un ambiente considerare tutti quegli aspetti volti alla riduzione dello stress del personale significherebbe operare un investimento per aumentare la produttività.

Diminuzione della frequentazione da parte di clienti.

I rumori di sottofondo troppo forti sono fra i fattori che incidono maggiormente sul ritorno dei clienti nel locale. Rendere gradevole la loro permanenza favorisce la frequentazione e la pubblicità positiva gratuita. E’ molto importante quindi agire per ridurre il fastidioso riverbero che porta gli utenti a parlare alzando la voce.

comfort acustico ristoranti flap pannelli acustici design - riganelli

L’utilizzo di pannelli, tessuti o oggetti fonoassorbenti ci aiutano a creare un ambiente confortevole, piacevole e bello.

Ecco come:

Riducono il riverbero. I pannelli fonoassorbenti si compongono di un materiale a densità variabile il quale è in grado di operare un assorbimento selettivo delle diverse frequenze, assicurando il corretto comfort acustico.

Garantiscono la privacy. La notevole diminuzione del rumore delle voci in sottofondo comporta un’automatica riduzione del volume della conversazione e conseguentemente la possibilità di far ascoltare tutto ai “vicini”.

Spazio al design. I materiali fonoassorbenti assumono oggi ogni forma e colore: pannelli, quadri, tendaggi, oggetti e complementi. Non solo quindi pannelli nascosti nel controsoffitto, ma veri e propri protagonisti dell’arredo.