Come cambierà l’ufficio post Covid-19? L’ufficio è fra gli ambienti maggiormente trasformati da questa situazione di emergenza, poiché sono state stravolte le distanze, le relazioni ed in particolar modo l’arredo.

Le soluzioni adottate sono state molteplici:

  • acquisto di dpi, schermi divisori, cartellonistica ed altri complementi previsti dal protocollo anti-contagio per la messa in regola dell’ambiente di lavoro, mantenendo le stesse postazioni;
  • istituzione di nuovi orari di lavoro in turni per contingentare gli ingressi e la permanenza dei lavoratori negli uffici condivisi;
  • attivazione di smart working.

Sono variate così le dinamiche quotidiane, destinate a perdurare anche al termine dello stato di emergenza.

La progettazione degli ambienti di lavoro ha dunque nuovi fattori da tenere in considerazione per lo sviluppo di spazi sani che possano garantire una vita “normale”.

Il layout dell’ufficio post Covid-19

La disposizione delle postazioni subirà una variazione importante.

Gli uffici open space continueranno ad esistere, ma con numerosi accorgimenti.

Infatti vi sarà un attento studio delle distanze e della configurazione delle scrivanie, realizzate in postazioni singole o postazioni frontali con pannello divisorio più alto.

Inoltre verrà favorito lo sviluppo di uffici più piccoli, versatili e meglio sfruttabili. In assenza di postazioni fisse le scrivanie si prenoteranno, così da sapere in anticipo dove sedersi e quale percorso seguire.

progettare ufficio sicurezza covid-19- riganelli

Scelta dell’arredo ufficio post Covid-19

L’arredo ufficio gioca un ruolo fondamentale per l’”ambiente sano”.

L’ampia scelta di complementi di arredo consentono di poter selezionare scrivanie, sedute, reception o altri elementi aventi superfici facilmente igienizzabili e sanificabili con i prodotti comuni e senza particolari accorgimenti, così da velocizzare la pratica quotidiana.

Allo stesso modo, possono essere scelte tessuti con proprietà antivirali ed antibatteriche utilizzati per il rivestimento di poltrone operative, soprattutto nelle postazioni condivise, e per le sedute dedicate all’attesa.

Inoltre, questa particolare formula è presente anche per i tessuti fonoassorbenti, con i quali si realizzano pannelli appesi a parete o sospesi, tendaggi e divisori da terra.

sepà rolls safety divisorio fonoassorbente batteriostatico -riganelli

I tessuti antibatterici rappresentano una soluzione molto interessante che, unita alle superfici igienizzabili e ad un buon ricambio d’aria, può limitare gli interventi importanti ed invasivi di sanificazione (ozono o perossido di idrogeno).

L’inserimento di lockers consente di eliminare complementi “condivisi” come appendiabiti e cassettiere, riducendo di molto il contatto di più utenti sulle stesse superfici.

Infine, ma non per ordine di importanza, è fondamentale garantire il ricambio d’aria. A questo proposito la presenza di finestre rappresenta sicuramente un aiuto concreto ma non definitivo, poiché non tutte le stagioni consentono di sfruttare questa possibilità.

Vi sono però soluzioni alternative come la realizzazione di impianti per la ventilazione meccanica controllata o l’utilizzo di purificatori d’aria.

ricambio d'aria in ufficio -riganellipurificatore d'aria per ufficio attività commerciale negozio bar ristorante - riganelli

Questi accorgimenti sono certamente indicati per il benessere fisico del lavoratore, ma non dimentichiamoci il fattore mentale.

Progettazione di ambienti “normali”

Per garantire il benessere mentale occorre sviluppare un ambiente “normale”, che non richieda quindi particolari accorgimenti da parte di chi lo frequenta ma che possa essere vissuto con tranquillità.

Lo spazio di lavoro ben progettato consente agli utenti di rispettare il distanziamento in modo sistematico, senza il bisogno di porre attenzione su cosa fare e cosa non fare, poiché è proprio l’ambiente ad accompagnarti nelle giuste pratiche quotidiane.

Ognuno deve raggiungere il proprio posto con normalità e con la consapevolezza di essere in un ambiente sicuro. 

Chiamaci per progettare insieme i tuoi ambienti funzionali e sicuri.