Quanto incide l’arredamento in un’attività aperta al pubblico?

Moltissimo.

Avere una buona immagine è fondamentale per trasmettere un senso di professionalità ma soprattutto freschezza. Infatti, anche nelle attività “storiche” aggiornare l’arredo è un modo per mostrarsi al passo con i tempi e non apparire fermi ad un’epoca ormai passata.

In tutte le attività alcuni accorgimenti in fase di progettazione sono importanti per acquisire nuovi clienti e fidelizzarli.

Bancone tabaccheria ricevitoria - riganelli

La parola chiave è customer experience. Di cosa si tratta?

La customer experience è l’insieme delle emozioni provate dal cliente all’interno di un negozio. Vale la regola “la prima impressione è quella conta”, ciò significa che la prima esperienza del visitatore all’interno del negozio ne deciderà il ritorno o l’abbandono.

Quando si valuta la possibilità di rinnovare l’arredo è molto importante porsi alcune domande al fine di analizzare i fattori positivi e i fattori negativi dell’attività.

– Cosa spinge il cliente ad entrare o a non entrare?

– Quanto tempo dura la sua visita?

– Trova quello che cerca?

Via alla progettazione di tabaccheria, cartoleria e ricevitoria.

La scelta del layout

Prima di tutto valutare lo spazio a disposizione. Less is more, meno è meglio.

Molto spesso per le attività di tabaccheria, cartoleria e ricevitoria il locale è di medie o piccole dimensioni. E’ molto importante in questi casi progettare un arredo che sfrutti al meglio le pareti e posizionare espositori al centro al solo scopo di definire un percorso attraverso il quale guidare i visitatori o dare visibilità ad un numero ristretto di prodotti.

scaffali per negozi-riganelli scaffalature

La scelta dell’arredo

Vi sono diverse tipologie di arredo indicate per tabaccheria, cartoleria e ricevitoria. In particolare possiamo scegliere fra: sistemi a parete, mensole, scaffalature leggere a gancio, scaffalature supermarket ed espositori-isole centrali.

Come scegliere? Come già anticipato è importante scegliere sulla base degli ingombri, per far si che lo spazio sia equilibrato e dia respiro all’ambiente.

Il bancone deve essere ben visibile e va progettato sulla base delle necessità proprie dell’attività. Sapevi che Riganelli realizza banchi vendita modulari e su progetto? Leggi di più.

banco per negozi-riganelli arredamenti retrobanco per negozi-riganelliarredamenti

E’ fondamentale tenere sempre presente la tipologia di prodotti da esporre. Per arredare una cartoleria, ad esempio, si avrà la necessità di esporre prodotti anche molto diversi fra loro, quindi valutare l’inserimo di scaffalature, espositori e sistemi di arredo con mensole inclinate consentirebbero anche di sfruttare le potenzialità della visual merchandising.

Arredo negozio per articoli da regalo cartoleria tabaccheria progettato e realizzato da Riganelli Arredo negozio per cartoleria tabaccheria progettato e realizzato da Riganelli Arredo negozio per articoli da regalo cartoleria tabaccheria realizzato da Riganelli

Cos’è la visual merchandising?

La visual merchandising è una strategia di vendita basata sull’attrazione visiva, attirando quindi il cliente attraverso particolari giochi di colori e forme scelti per la presentazione visiva dei prodotti.

Illuminazione.

Come in tutte le attività la corretta illuminazione, naturale ed artificiale, è il primo stimolo che spinge il cliente ad entrare. Quindi è molto importante innanzitutto che si capisca da fuori quando il negozio è aperto o chiuso.

Una volta entrati è importante trovare un ambiente luminoso, senza zone di ombra: gli angoli con una luce inferiore saranno i meno visitati.

Sull’illuminazione incide anche la scelta dei colori per l’arredo: questo non significa escludere a priori alcune colorazioni, ma nella progettazione dell’illuminazione è importante tenere conto anche di questo.

Realizzazione-negozio-tabaccheria-articoli-da-regalo-Riganelli-Arredamenti-1

Guarda le nostre realizzazioni negozi.

Vuoi aprire il tuo nuovo negozio? Chiamaci per un preventivo personalizzato!